Tartufi

tartufi

In Friuli Venezia Giulia finora sono state ritrovate sette specie di tartufo commestibile, alcune in discrete qualità. Il tartufo più comune nella nostra regione è il mesenterico (Tuber mesentericum), seguito dall’uncinato (Tuber aestivum var. uncinatum) e dal bianchetto (Tuber Borchii). Oltre a queste specie sono state ritrovate scarse quantità di bianco pregiato (Tuber magnatum Pico), brumale (Tuber brumale), moscato (Tuber brumale var. moschatum) ed estivo (Tuber aestivum). Si può dire quindi che il tartufo per eccellenza in Friuli Venezia Giulia, è il Tuber mesentericum che si trova abbandante in tutta la pedemontana e le vallate montane della provincia di Pordenone e di Udine.