“Blecs” friulani con fonduta di “formai tal cit” al Tartufo Nero Friulano

blecsIngredienti per 4 persone

  • Formai “Tal Cit” (antico Formaggio delle Vallate Pordenonesi)
  • 50 grammi di Tartufo Nero Friulano (Tuber Mesentericum)
  • Burro q.b.
  • Panna q.b.
  • Latte q.b.
  • Parmigiano o pecorino grattugiato

Preparazione

  • In una padella, far sciogliere il burro e il “formai tal cit” a fuoco basso, finchè raggiunge la consistenza di una fonduta il più morbida possibile.
  • Aggiungere poi circa 30 grammi di tartufo tagliato a Julien.
  • Cuocere il tutto per circa 2/3 minuti a fuco lento.
  • Nel frattempo cuocere la pasta ( i risultati migliori si hanno con i “blecs friulani” o altra pasta fresca tipo tagliatelle o tagliolini).
  • Si consiglia di cuocere la pasta in brodo vegetale anziché in acqua.
  • Scolare la pasta e versarla nella padella della fonduta.
  • Mantecare la pasta aggiungendo un po’ di panna.
  • Distribuire la pasta nei piatti e spolverare ciascun piatto con il restante tartufo con un pizzico di parmigiano o pecorino.

Un piccolo consiglio… Per ogni piatto a base di tartufo, usare sempre piatti caldi (magari scaldati in forno); questo per poter apprezzare fino all’ultima forchettata questo gustosissimo piatto.

Ricetta a cura di Baratto Emanuele, segretario dell’Ass. tartufai FVG.

I commenti sono chiusi